Su
Giu
Primo Piano

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - Bando 2018 - AVVISO SELEZIONI

CONVOCAZIONE PER SELEZIONI

PIACENZA, 08/10/2018

 
 Convocazione per le selezioni dei progetti della Caritas diocesana di Piacenza-Bobbio

 

I candidati sotto elencati sono convocati per le procedure selettive che si svolgeranno il giorno
 
mercoledì 24 ottobre 2018
alle ore 9.30 (con termine alle ore 18)
presso CARITAS DIOCESANA DI PIACENZA-BOBBIO
Via Giordani, 21 - 29121 Piacenza
 

ATILLAH ABDELFATTAH (progetto Spondeo)

BEN ROMDHANE HANENE (progetto Spondeo)

BIGATEL VITTORIO (progetto Far famiglia)

CORDANI ALESSANDRO (progetto Far famiglia)

DE BAR ENOK (progetto Far famiglia)

DIALLO TELLY (progetto Far famiglia)

HALDEDA STELINA (progetto Spondeo)

MANUELE AMALIA(progetto Spondeo)

MARIN SELINDI (progetto Far famiglia)

RENZULLI MARTINA (progetto Spondeo)

RIAL MATTIA (progetto Spondeo)

RIVIERA SARA (progetto Far famiglia)

TOSCANI JAN (progetto Far famiglia)

 

------------------------------------------------------------------------------------

È usci­to in data 20 agosto 2018 il nuovo bando di Ser­vi­zio Ci­vi­le Na­zio­na­le (www.serviziocivile.gov.it).

 

 

Pos­so­no pre­sen­ta­re la do­man­da i gio­va­ni tra i 18 e i 28 anni (+364 giorni) in una delle se­guen­ti si­tua­zio­ni: cit­ta­di­no ita­lia­no, cit­ta­di­no dell’Unio­ne Eu­ro­pea, ti­to­la­re del per­mes­so di sog­gior­no per sog­gior­nan­ti di lungo pe­rio­do, ti­to­la­re di per­mes­so di sog­gior­no per asilo, ti­to­la­re di per­mes­so di sog­gior­no per pro­te­zio­ne sus­si­dia­ria.

 


I gio­va­ni se­le­zio­na­ti (leggi qui i cri­te­ri di se­le­zio­ne) sa­ran­no in­se­ri­ti in pro­get­ti da 12 mesi (avvio pre­sun­to inizio 2019), per un im­pe­gno set­ti­ma­na­le di 30 ore (o un monte ore annuo di 1440) e una re­mu­ne­ra­zio­ne di 433,80 euro al mese.


Le domande vanno presentate direttamente all'Ente proponente il progetto.

Possono essere presentate a mano (negli orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18), oppure inviate a mezzo posta con raccomandata A/R, oppure possono essere inviate con PEC (Posta Elettronica Certificata, intestata a chi presenta la domanda) all'indirizzo di Caritas Italiana caritasitaliana@pec.chiesacattolica.it, tramite compilazione dell'Allegato 3 (domanda) e dell'Allegato 4 (dichiarazione titoli), unitamente alla dichiarazione per la privacy.

Attenzione: Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate non saranno prese in considerazione. In particolare, non saranno accolte le domande inviate via e-mail o via fax. Le domande inviate all’indirizzo PEC saranno accettate solo se provenienti da un indirizzo PEC intestato all’aspirante volontario. Si invita, infine, a verificare che la propria PEC sia abilitata all’invio nei confronti di soggetti privati e non solo nei confronti della Pubblica Amministrazione (come ad esempio nel caso di PEC con dominio .gov).

Si può fare do­man­da per un solo pro­get­to pres­so un solo ente e la do­man­da deve per­ve­ni­re all’Ente di ri­fe­ri­men­to del pro­get­to entro e non oltre le ore 18.00 del 28 SETTEMBRE 2018 (non fa fede quindi la data del timbro di spedizione bensì quella di effettivo recapito all'Ente).

 

La Caritas diocesana di Piacenza-Bobbio ha visto approvati:

- 4 posti nel progetto FAR FAMIGLIA_PIACENZA presso il Centro Diocesano di Servizio Sociale (Centro di Ascolto e Servizi Caritas a favore della Persona) --> vedi la scheda di sintesi

- 4 posti nel progetto SPONDEO_PIACENZA, assieme alla Cooperativa Casa del Fanciullo, presso il Centro Educativo Tandem --> vedi la scheda di sintesi

 

Inoltre è possibile candidarsi a progetti di Servizio Civile all'estero, attraverso Caritas Italiana, in Asia (Indonesia, Sri Lanka, Thailandia, Filippine, Libano), Europa (Grecia, Serbia, Georgia, Moldova), Africa (Gibuti, Senegal, Sierra Leone, Kenya, Etiopia, Rwanda), in America Latina (Guatemala, Bolivia, Nicaragua).

 

Per presentare la domanda è fortemente consigliato prendere appuntamento via telefono o via mail ai contatti riportati sotto per evitare lunghi tempi di attesa.

 

All’atto della domanda sarà necessario avere con sé i seguenti documenti:

- documento d’identità valido

- codice fiscale

- per cittadini stranieri: titolo di soggiorno valido

- curriculum vitae autocertificato

 

Per maggiori informazioni sui progetti della Caritas diocesana e sui progetti all'estero:

Ufficio Promozione Mondialità, Emergenze e Giovani

Via Giordani, 21 - Piacenza - Tel.  3484493993 - 0523 332750

Rita Casalini e Francesco Millione - mondialita@caritaspiacenzabobbio.org

 

Per informazioni sugli altri progetti nella Provincia di Piacenza:

CO.PR.E.S.C. di Piacenza - Tel. 0523 795509 - Cell. 3388493216